siberian husky da adottare o smarriti

Benvenuti nel sito ufficiale dell'Associazione Siberian Husky Rescue Adozioni - ONLUS



Consigli per chi si accinge ad adottare


La prima cosa che si dovrebbe tenere presente nell'adottare un cane (ma anche un gatto o un altro animale) è che non si tratta di un oggetto ma di un essere senziente, capace di provare gioia e dolore, paura, angoscia, tristezza, allegria, incertezza, insomma tutte quelle sfumature dello stato d'animo che sappiamo non essere solo prerogativa della razza umana.

Ci dobbiamo quindi per prima cosa domandare se saremo in grado di garantire al nostro futuro compagno una ragionevole stabilità, se avremo del tempo e delle energie da dedicargli, se saremo capaci di essere il suo punto di riferimento.

Dobbiamo farci poi delle domande riguardo alla scelta della razza: ognuna ha infatti caratteristiche peculiari spesso molto diverse e non è affatto detto che il cane che ci ha colpito dal punto di vista estetico sia il compagno adatto per noi.

Il siberian husky è un cane assolutamente non mordace, capace anche di rapportarsi bene coi bambini, per contro ha un carattere molto indipendente e deciso, fiero e non sottomesso. E' un cane estremamente intelligente, a volte persino troppo furbo, dotato di una grande curiosità che lo spinge ad esplorare il territorio che ha a disposizione, allontanandosi anche parecchio dal suo capobranco umano.


                                                                     Foto Maurizio Guiducci

Contrariamente alla convinzione che si è diffusa nel periodo in cui questa razza purtroppo è andata di moda, il siberian non è un cane che fugge: molti non ritorni sono purtroppo dei brutti incidenti.
Questi cani non sempre gradiscono le manipolazioni e le coccole, se non sono in vena possono avvisarci con brontolii e ringhi (che purtroppo vengono spesso fraintesi e interpretati come sintomi di aggressività) ma al momento giusto, quando lo desiderano, hanno delle esternazioni di estrema dolcezza.
Detestano stare soli, adorano stare in un branco umano numeroso.
Nei rapporti con i loro simili sono in genere affatto aggressivi e tendono ad evitare la rissa, anche se l'atteggiamento spesso fiero e spavaldo può essere frainteso dagli altri cani.

Sintetizzando:

Per chi è il siberian husky:
  • per chi ama le passeggiate nella natura, la neve, stare in montagna;
  • per chi ha la possibilità di non lasciarlo solo per lungo tempo;
  • per chi accetta un carattere indipendente e selvatico, per chi ama avere a fianco uno spirito libero;
  • per chi vuole un cane assolutamente non aggressivo;
  • per chi accetta che il cane si dimostri affettuoso persino con gli estranei.

Per chi NON è il siberian husky:
  • per chi lo lascia troppo da solo e ha poco tempo da dedicargli;
  • per chi cerca un cane da guardia o da difesa;
  • per chi è geloso delle attenzioni del suo cane;
  • per chi è eccessivamente sedentario;
  • per chi non è in grado di tenerlo separato dai piccoli animali del vicinato.
Per altre informazioni su questa magnifica razza: www.piccololupo.it, sito al quale sono ispirate queste note.


Adottare un adulto

La maggioranza di chi vuole adottare un cane è in cerca di un cucciolo. Oltre all'indubbio fascino esercitato dai piccolini, c'è la convinzione erronea che un adulto non si abituerà alla nuova situazione, che "non si affezionerà" al suo nuovo compagno umano. Si tratta di un pregiudizio che condanna molti cani ormai adulti a finire i loro giorni in canile. Ma ha anche l'effetto di impedire che alcune persone trovino il loro compagno ideale.
Infatti, un cucciolo è sempre una incognita: nella formazione del suo carattere contribuirà in parte la linea di sangue, la genetica, e in parte le capacità dei suoi educatori umani: come per un bambino, il risultato della combinazione di questi fattori non è completamente prevedibile.
Per contro il carattere di un adulto è già formato: se i volontari che se ne occupano sono capaci ed attenti, avranno annotato le sue caratteristiche e questo aiuterà chi adotta a trovare il cane più adeguato alle sue esigenze.
Da parte loro, i cani hanno grandissime capacità di adattamento e una sorprendente attitudine a riconoscere il miglioramento delle loro condizioni e ad essere grati a chi ha aperto loro la gabbia. Avendo subito il trauma dell'abbandono, si legano moltissimo al loro nuovo compagno umano e hanno particolarmente bisogno di stabilità affettiva.
I cani più anziani sono spesso più tranquilli, meno bisognosi di sfogo, e quindi possono essere più adatti ad una prima esperienza, per persone che non hanno mai avuto a che fare con questa razza così esuberante e selvatica.
La gioia di averli aiutati, infine è un "bonus" che renderà migliori i giorni di chi ha accettato questa avventura!


Cani e gatti

Per motivi dovuti alla selezione di questa razza, i siberian huskies hanno un istinto predatorio indomabile ed in genere hanno la tendenza a correre dietro a qualsiasi animale capito loro a tiro, grande o piccolo. Qualche individuo può fare eccezione ma in generale la regola è ben rispettata: topolini, galline, conigli, gatti, ma anche cinghiali, pecore, cavalli e mucche risultano una tentazione irresistibile.
Tuttavia anche un adulto può venire abituato a convivere con il gatto di casa. Non tardano a riconoscere come appartenenti al loro branco (anche se in posizione decisamente subalterna!) gli animali che vivono sotto lo stesso tetto mentre continueranno a mostrarsi implacabili verso eventuali estranei che sconfinino nel territorio.



Chi scrive ha esperienza di un siberian adulto che dopo un "drammatico" periodo iniziale di un paio di settimane ha accettato una pacifica convivenza con cinque gatti.
Dipenderà dalle capacità del capobranco umano essere sufficientemente convincente e far rispettare le regole di convivenza, e soprattutto garantire la sicurezza di tutti nella fase iniziale: i gatti rischiano la vita ma anche il cane corre dei seri rischi: gli occhi!


cani in cerca di adozione
cani che sono stati adottati
segnalazioni di smarrimento
consigli e considerazioni sul siberian husky
Consigli sull'adozione e sulla razza    
consigli e considerazioni sulle modalità di adozione
collegamenti a siti amici
chi siamo e come aiutarci
come contattare lo staff
torna alla home page


dona ora

Cerca nel sito:

Google:  Yahoo:  MSN:

Seguici sui social   Seguici su Facebook    Seguici su Twitter

| Home | Maschi da adottare | Femmine da adottare | Cuccioli da adottare | Adozioni del cuore | Adottati | Smarriti |
| Consigli | Come adottare | Link | Chi siamo | Contatti | @ e-mail |


Licenza Creative Commons   Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons
I contenuti possono essere liberamente utilizzati, distribuiti e riprodotti, purchè sotto analoga licenza, per scopi non commerciali e sempre citandone la fonte